Venerdi - Maggio 31, 2013 22:58
Giovedi 30 maggio alle ore 10,00 nella Sala della Fortuna al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, l'Associazione culturale no-profit gli Amici delle tombe dipinte di Tarquinia ha organizzato una giornata di studio sulle problematiche conservative delle tombe dipinte di Tarquinia (vedi programma).
Gli argomenti che saranno trattati riguardano tutti gli accorgimenti e i provvedimenti studiati e realizzati negli anni per proteggere e conservare gli ipogei dipinti. Inoltre sarà analizzata la tecnica di esecuzione delle pitture e sottolineata l'importanza delle operazioni da eseguire per fronteggiare il degrado, esponendo anche tutte le cause che lo provocano.   Per saperne di piu'...
Venerdi - Maggio 31, 2013 21:53
UN COLLIRIO DI 2200 ANNI FA, SCOPERTA UNICA IN ITALIA
Mercoledi 12 giugno a Palazzo Vecchio, Sala de' Dugento,
si terra' una giornata di studio dedicata all'antico medicamento ritrovato nel Relitto del Pozzino (Baratti – Livorno) Potrebbe essere il collirio più antico del mondo quello ritrovato nella “cassetta” del medico che viaggiava sulla nave naufragata nel Golfo di Baratti oltre 2000 anni fa. Quel che è certo è che si tratta di una scoperta unica in Italia e del secondo caso al mondo in cui è stato possibile   Per saperne di piu'...
Venerdi - Maggio 31, 2013 1:49
Il 22 maggio 2013 il Centro della Scuola Sub del Lago di Bolsena e il Nucleo Sommozzatori dei Vigili del fuoco di Viterbo hanno recuperato la torretta ventrale di una Fortezza volante B-17 dai fondali del Lago di Bolsena.
La torretta con le sue due mitragliatrici (Sperry Ball), e' parte di un aereo che durante la seconda guerra mondiale si inabisso' sul lato meridionale del lago.   Per saperne di piu'...
Giovedi - Maggio 23, 2013 19:05
Visualizza il servizio mandato in onda dal TG5 sul recupero della torretta ventrale del B-17   Per saperne di piu'...
Mercoledi - Maggio 22, 2013 18:52
Dopo 69 anni il relitto dell'aereo ritrovato nelle profondita' del Lago di Bolsena ha ora un nome: e' un quadrimotore B-17F, la famosa Fortezza Volante americana, bombardiere, per quei tempi, di grosse dimensioni.
Due anni fa Massimiliano Bellacima della Scuola Sub di Bolsena, sulla base di testimonianze locali, inizia delle immersioni nel Lago che porteranno alla scoperta di un relitto di aereo nelle vicinanze della Citta' di Bolsena. Tra i rottami viene individuata la Torretta ventrale, con le sue due mitragliatrici, (Sperry Ball) di un B-17 ma non e' sufficiente a identificare l'aereo, l'equipaggio e la sua sorte: il mistero rimane.   Per saperne di piu'...