<< Back
UN CRANIO DI 3.500 ANNI FA
Autore Shark
Sabato - Maggio 18, 2013 20:18
UN CRANIO DI 3.500 ANNI FA
Ad un anno dal rinvenimento di un cranio al largo dell’isola Bisentina nel lago di Bolsena, abbiamo appreso oggi da alcune testate giornalistiche tra cui il Messaggero, che il cranio apparteneva ad un uomo di età compresa tra i 25 e i 35 anni ma vissuto circa 3.500 anni fa. In un primo momento, considerando l’ottimo stato di conservazione del cranio, si era pensato che potesse appartenere a persone recentemente scomparse sul lago. Già allora, due medici appartenenti al nostro Centro Ricerche, avevano ipotizzato che l’età della persona doveva aggirarsi intorno ai 30 anni, ma questo andava confermato con esami più specifici.
Era il 18 maggio del 2012 quando Massimiliano e Alessandro durante un’immersione nella parete orientale dell’isola Bisentina, s’imbattono in questo “strano” reperto. In un primo momento la loro attenzione era stata catturata dalla forma particolarmente sferica di quell’oggetto, “ma appena avvicinati ci siamo subito resi conto che si trattava di un cranio umano” dice Massimiliano ricordandosi quel momento.
Quella constatazione ci ha subito bloccato, dice Max, e, dopo alcuni attimi di esitazione lo abbiamo sollevato dal fondale.
Max e Ale si sono guardati attorno per vedere se ci fossero altri resti ma l’esito della ricerca è risultato negativo. Vista l’elevata profondità, 72 metri, e la difficoltà di ritrovarlo, qualora fosse stato lasciato in acqua, i due sub hanno deciso di portarlo in superficie e di avvertire i carabinieri. Al loro arrivo in porto infatti, erano presenti i Carabinieri di Bolsena che lo hanno preso in consegna avviando le dovute indagini.
Vista la particolarità del reperto ci auspichiamo che il Sindaco di Bolsena richieda alle autorità competenti la possibilità di poterlo esporre presso il Museo Territoriale del Lago di Bolsena dove esiste già una struttura adeguata ad accoglierlo.
Non ci sono commenti pubblicati...
Lascia un tuo commento
* Nome
* Email (non sarĂ  pubblicata)
*
* Inserisci il codice di verifica
Ti preghiamo di digitare la capitale d'Italia qui sotto per dimostrare che non sei uno spambot?
*
* - Campi Richiesti