<< Back
GANDHARA Tecnologia, produzione e conservazione
Autore Shark
Mercoledi - Giugno 10, 2015 16:13
GANDHARA Tecnologia, produzione e conservazione
Tecnologia, produzione e conservazione
Indagini preliminari su sculture in pietra e in stucco del Museo Nazionale d’Arte Orientale ‘Giuseppe Tucci’
a cura di Simona Pannuzi
Venerdì 12 giugno 2015, alle ore 17.00
Sala Mostre e Convegni Gangemi editore, via Giulia 142, Roma
ne parlano
Gisella Capponi, Direttore Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro
S.E. Tehmina Janjua, Ambasciatrice del Pakistan in Italia
Edith Gabrielli, Direttore del Polo Museale del Lazio
Anna Filigenzi, Università degli studi di Napoli ‘L’Orientale’ - Missione Archeologica Italiana in Afghanistan
Claudio Faccenna, Università degli studi ‘Roma Tre’
saranno presenti il curatore e gli autori
 
La pubblicazione dei dati scaturiti da questa prima ricerca sugli aspetti tecnologici della scultura del
Gandhara si pone come  un  momento assolutamente preliminare, con  la consapevolezza di quant sia 
necessario ancora approfondire, specie riguardo alla quantità dei reperti da analizzare, provenien 
anche da altri siti finora non  presi in considerazione, ed alla quantità e varietà di analisi da 
effettuar Si è certi  comunque, già dai risultati ottenuti, che tale studio sia particolarmente 
stimolante e uti per  meglio focalizzare alcune problematiche storiche e culturali, legate  alle 
modalità di arrivo, sviluppo e di espansione degli influssi  artistici nel mondo buddhista del 
Gandhara, tra i quali  anc ilgusto per la scultura policroma, conservato in modo evidente, ancora 
fino ad oggi, nei paesi dell'ar indo-himalayana.
 
 
Download invito  

Non ci sono commenti pubblicati...
Lascia un tuo commento
* Nome
* Email (non sarĂ  pubblicata)
*
* Inserisci il codice di verifica
Ti preghiamo di digitare la capitale d'Italia qui sotto per dimostrare che non sei uno spambot?
*
* - Campi Richiesti